Emergenza Covid 19, proroga sospensione attività ambulatoriale

La sospensione di tutte le attività ambulatoriali erogate dalle Aziende Ospedaliere di Rilievo Nazionale, delle Aziende Ospedaliere Universitarie, dall’IRCCS, dai Presidi ospedalieri delle AA.SS.LL., nonché dalle Case di Cura Private Accreditate, disposta al fine di assicurare il contenimento della diffusione del Covid-19 è prorogata fino al 3 aprile p.v.

Si conferma l’esclusione dalla disposizione delle prestazioni ambulatoriali recanti motivazioni di urgenza, nonché quelle di dialisi, di radioterapia e di quelle oncologiche-chemioterapiche.

Annullate e rinviate anche le visite dell’Attività Libero-Professionale Intramoenia (Alpi).